UN POVERO TAGLIALEGNA STA ABBATTENDO UN ALBERO…

UN POVERO TAGLIALEGNA STA ABBATTENDO UN ALBERO…

barzelletta taglialegna

Un taglialegna era nella foresta, mentre stava abbattendo un albero, l’ascia gli scivola nel fiume.
Disperato per quello che gli è appena accaduto, inizia a piangere. Ma in quel momento gli appare Nettuno che gli dice: “Perché piangi?”

Il taglialegna: “Mi è caduta l’ascia nel fiume e non possono più lavorare per mantenere la mia famiglia.”
Allora, Nettuno si tuffa nel fiuma e inizia a cercare l’ascia. Riappare dopo un po’ con un’ascia d’oro e chiede:”E’ questa?”
Il taglialegna: “No”

Nettuno si rituffa e ritorna a galla con un’ascia d’argento e dice: “E’Questa?”
Il taglialegna risponde nuovamente: “No”
Nettuno ritorna in acqua e riemerge con un’ascia di ferro e rivolgendosi al taglialegna dice: “E’Questa”
Il pover’uomo risponde “Si”.*

Nettuno stupito per l’onestà dell’uomo gli offre tutte e tre le asce. L’uomo torna a casa felice.
Dopo una settimana, il taglialegna torna nelle foresta, con la moglie, per una passeggiata. Ma la donna improvvisamente scivola nel fiume. L’uomo disperato inizia a piangere. Riemerge nettuno e gli chiede: “Perchè piangi questa volta?”

Il taglialegna:” Mia moglie è caduta nel fiume”
Nettuno, allora, si tuffa nel fiume e riappare dopo pochi secondi con Monica Bellucci.
Nettuno chiede:”E’ questa tua moglie?”
L’uomo risponde prontamente: “Si”

Nettuno inizia ad urlare: “Sei un falso impostore!!”
Il taglialegna allora spiega a Nettuno: ” No, no, non è come pensi. Cerca di capire, se ti avessi detto “no” saresti tornato in acqua e saresti riemerso con Manuela Arcuri, se avessi detto di nuovo “No”, ti saresti rituffato nel fiume e saresti tornato con mia moglie. A quel punto ti avrei detto che era lei e tu che sei sempre tanto buono e gentile me le avresti date tutte e tre. Però io sono un pover’uomo e non posso avere cura e rendere felici tre donne.”

NOTA BENE: Ogni volta che un uomo dice una bugia, lo fa, sicuramente, per una ragione nobile, onorevole e utile!

fonte qui

You may also like...