Il cane gli fa perdere la corsa: lo uccide sbattendolo ripetutamente sul pavimento. (VIDEO) attenzione immagini forti

loading...

“Per colpa tua ho perso tutti i miei soldi! Ti ucciderò e poi ti mangerò”, sono le ignobili frasi che l’uomo avrebbe urlato alla povera bestia, prima di ammazzarla senza pietà. Le scioccanti immagini arrivano dalla contea di Xiong, nella provincia cinese di Hebei.

Sono immagini davvero crude e agghiaccianti quelle che arrivano dalla Cina. Un uomo alza di peso il suo cane e poi lo sbatte con tutta la forza possibile sul pavimento, fino ad ucciderlo. L’unica colpa della povera bestia è quella di avergli fatto perdere i soldi scommessi in una corsa di cani. Il filmato ripreso da un telefono cellulare mostra l’uomo inferocito che grida mentre prende un levriero per le zampe posteriori e lo fa ruotare in aria. “Ti ucciderò e poi ti cucinerò” lo minaccia. “Quando sarai morto, ti mangerò” gli urla contro. L’orrendo episodio è avvenuto nella contea di Xiong, nella provincia di Hebei, il 3 dicembre, secondo Pear Video, che pubblica il video in questione. Secondo il portale, il balordo avrebbe colpì ripetutamente il cane fino a farlo morire. “Mi hai fatto perdere i miei soldi!” urla ancora l’uomo.

Secondo quanto scrive il Daily Mail, l’uomo avrebbe speso “molti soldi per comprare il levriero e farlo partecipare alla corsa di cani”. In un parte del video, l’uomo esclama: “Se il tuo cane non si comporta bene, l’unica cosa da fare è mangiarlo”. La clip è stata visualizzata in poche ore da oltre 2.560.000 persone dopo essere stata caricata su Weibo, una piattaforma di social network cinese simile a Twitter e Facebok. Migliaia i commenti di utenti indignati: “Sei un uomo inutile, tua madre dovrebbe sbatterti sul pavimento nello stesso modo in cui hai fatto col cane!” scrive ‘Michiko’. “Il cane è innocente, tu invece sei assolutamente pazzo e senza cuore” ha scritto invece ‘tiannin_175′.

Fonte: fanpage.it

loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *